Successivo

Progetto
successivo

OSAKA×MILANO DESIGN LINK
www.fuorisalone.it/daimaru

Un evento nato nel 2019 dalla volontà di Daimaru Matsuzakaya Department Stores di creare un ponte culturale tra Giappone e Italia mettendo in connesione diretta Osaka e Milano.

Il festival promuove il design che diventa leva strategica, commerciale e culturale dell'evento e sceglie il fuorisalone come soggetto più rappresentativo per Milano, celebrandola capitale mondiale del design e della creatività. Fuorisalone, in qualità di figura di riferimento per il design italiano e anima della Design Week milanese, è stato chiamato dal dipartimento commerciale giapponese Daimaru a fare da capofila per lo sviluppo del format Design Link, in collaborazione con l’agenzia di produzione giapponese Drill.

I numeri dell'edizione 2019

Il festival ha luogo annualmente, in autunno, nel quartiere di Shinsaibashi ad Osaka, all’interno dell’edificio del Daimaru Shinsaibashi Store e in alcune venue selezionate del quartiere. Design Link porta in Giappone il meglio degli allestimenti e dei prodotti presentati a Milano nello stesso anno, in occasione della Design Week meneghina.

Studiolabo si occupa dello scouting delle migliori installazioni del Fuorisalone, identificate sulla base di criteri dimensionali spaziali definiti e condivisi dal cliente, che possano essere replicate mantenendo la propria forza espressiva, senza perdere il proprio valore evocativo. Il ruolo di Studiolabo è inoltre quello di realizzare progetti di allestimento speciali e strategie di comunicazione dedicate all’evento, coinvolgendo designer di fama internazionale e partner di settore. Un ruolo quindi strategico e allo stesso tempo altamente produttivo.

I PROGETTI PRESENTATI NELL'EDIZIONE 2019

L'OBJET + HAAS BROTHERS

MANDALAKI STUDIO

PAULA CADEMARTORI per Bitossi Home & Funky Table

ANDREA MAESTRI STUDIO

MASQUESPACIO per Poggi Ugo Impruneta

ANOTHERVIEW

ISKO con Chiara Luzzana e DWA Design Studio

LATOxLATO

FLOATING FUTURES

Per l'allestimento delle vetrine agli ingressi del building, Studiolabo ha individuato e coordinato Elena Salmistraro e Matteo Cibic, due tra i designer più interessanti ed eclettici nella scena internazionale. Studiolabo ha lavorato con entrambi alla definizione di progetti visual dedicati a Daimaru, accompagnandoli nel creare immaginari iconici e mondi speciali fortemente legati alle tradizioni locali.

IL RUOLO DI STUDIOLABO

consulenza strategica / scouting / coordinamento / produzione video / organizzazione logistica / illustrazioni