Posts Tagged 'virale'

Sony recycle project jeans

La Sony ha creato una linea di jeans di 120 paia usando i banner pubblicitari dismessi. 120 pezzi unici fatti a mano che sono diventati un’installazione sulla parete del palazzo della sede giapponese che è diventata a tutti gli effetti la vetrina dove poter scegliere il proprio pantalone, con il supporto di un binocolo,  e comprarlo. Tutti i guadagni sono andati in beneficenza.

Sony recycle project jeans

La Sony ha creato una linea di jeans di 120 paia usando i banner pubblicitari dismessi. 120 pezzi unici fatti a mano che sono diventati un’installazione sulla parete del palazzo della sede giapponese che è diventata a tutti gli effetti la vetrina dove poter scegliere il proprio pantalone, con il supporto di un binocolo,  e comprarlo. Tutti i guadagni sono andati in beneficenza.

/ No comments

IS – Identità Sociale

IMG_7283+2

IS è un’operazione pubblica che vuole indagare l’avvento dello status update nella nostra quotidianità. Questo dice il manifesto del progetto. Un progetto sfuggevole che non riesco ad afferrare del tutto. Raccogliamo foto di persone e scriviamoci sopra l’equivalente di un loro possibile status di facebook e distribuiamo queste immagini. L’identità individuale in questo modo diventa identità sociale. E’ davvero tutto qui? la cosa migliore da notare è la viralità del progetto, anche se fotografando/coinvolgendo 2000 persone diventa facile comunicarsi viralmente. Sopratutto se a Milano coinvolgi i cosidetti opinion leader o se non altro, chi si porta dietro un notevole bacino di conoscenze.

Oggi, venerdi 12 lo spazio Forma ospita il finissage del progetto IS – Identità Sociale con i contributi critici di Denis Curti, Milovan Farronato, Marco Tagliaferro, Marco Scotini e Carlo Antonelli.

L’evento non sarà soltanto una mostra in cui poter osservare la totalità dei ritratti raccolti ma rappresenterà un’occasione di confronto e di partecipazione attiva/propositiva da parte dei visitatori.
Verrà infatti allestito all’interno dello spazio espositivo un set fotografico che permetterà a tutti di prendere attivamente parte al progetto.

Per saperne di più: www.identitasociale.com

/ Nessun commento

IS – Identità Sociale

IMG_7283+2

IS è un’operazione pubblica che vuole indagare l’avvento dello status update nella nostra quotidianità. Questo dice il manifesto del progetto. Un progetto sfuggevole che non riesco ad afferrare del tutto. Raccogliamo foto di persone e scriviamoci sopra l’equivalente di un loro possibile status di facebook e distribuiamo queste immagini. L’identità individuale in questo modo diventa identità sociale. E’ davvero tutto qui? la cosa migliore da notare è la viralità del progetto, anche se fotografando/coinvolgendo 2000 persone diventa facile comunicarsi viralmente. Sopratutto se a Milano coinvolgi i cosidetti opinion leader o se non altro, chi si porta dietro un notevole bacino di conoscenze.

Oggi, venerdi 12 lo spazio Forma ospita il finissage del progetto IS – Identità Sociale con i contributi critici di Denis Curti, Milovan Farronato, Marco Tagliaferro, Marco Scotini e Carlo Antonelli.

L’evento non sarà soltanto una mostra in cui poter osservare la totalità dei ritratti raccolti ma rappresenterà un’occasione di confronto e di partecipazione attiva/propositiva da parte dei visitatori.
Verrà infatti allestito all’interno dello spazio espositivo un set fotografico che permetterà a tutti di prendere attivamente parte al progetto.

Per saperne di più: www.identitasociale.com

/ No comments

i virali di Teva

Oddio che ridere. Un ottimo esempio di progetto virale, Teva: produttori di scarpe da tracking  o simili che fa della natura il suo ambiente naturale, ha prodotto dei video che insegnano ad agevolare la vita all’aria aperta con un protagonista esperto delle tecniche di sopravvivenza. Periodicamente viene aggiunta una puntata sul sito.

www.teva.com

/ Un Commento

i virali di Teva

Oddio che ridere. Un ottimo esempio di progetto virale, Teva: produttori di scarpe da tracking  o simili che fa della natura il suo ambiente naturale, ha prodotto dei video che insegnano ad agevolare la vita all’aria aperta con un protagonista esperto delle tecniche di sopravvivenza. Periodicamente viene aggiunta una puntata sul sito.

www.teva.com

/ One Comment