Posts Tagged 'grafica'

HYUNDAI CREATIVE LAB presenta: CREATIVE MOBILE APP CONTEST

Hyundai Creative Lab presenta il nuovo contest:

CREATIVE MOBILE APP!

Un contest organizzato da Hyundai Motor Company dedicato ai temi della mobilità sostenibile e servizi legati al mondo dell’automotive.
La community di utenti è invitata a confrontarsi e sperimentare su tre temi principali:
– INTRATTENIMENTO E INFORMAZIONE IN MOBILITA’
– CONDIVISIONE E COMUNICAZIONE IN MOBILITA’
– TERRITORIO E GEO-REFERENZA – ORIENTAMENTO IN MOBILITA’

Il partecipante al contest dovrà presentare un concept di App per dispositivi mòbile (con particolare riferimento al mondo iPhone ed iPad) che sappia rispondere in maniera innovativa ai temi presentati.

Hyundai Motor Company riconoscerà un corrispettivo economico di Euro 3.000,00 all’idea ritenuta particolarmente meritevole.

Per maggiori info visita il sito www.hyundaicreativelab.it

(altro…)

HYUNDAI CREATIVE LAB presenta: CREATIVE MOBILE APP CONTEST

Hyundai Creative Lab presenta il nuovo contest:

CREATIVE MOBILE APP!

Un contest organizzato da Hyundai Motor Company dedicato ai temi della mobilità sostenibile e servizi legati al mondo dell’automotive.
La community di utenti è invitata a confrontarsi e sperimentare su tre temi principali:
– INTRATTENIMENTO E INFORMAZIONE IN MOBILITA’
– CONDIVISIONE E COMUNICAZIONE IN MOBILITA’
– TERRITORIO E GEO-REFERENZA – ORIENTAMENTO IN MOBILITA’

Il partecipante al contest dovrà presentare un concept di App per dispositivi mòbile (con particolare riferimento al mondo iPhone ed iPad) che sappia rispondere in maniera innovativa ai temi presentati.

Hyundai Motor Company riconoscerà un corrispettivo economico di Euro 3.000,00 all’idea ritenuta particolarmente meritevole.

Per maggiori info visita il sito www.hyundaicreativelab.it

(altro…)

Vogue.it

Immagine 1

Vogue.it oltre a essere, come ovvio, il punto di riferimento online per la moda, ha lanciato un bellissimo impianto grafico da far gridare all’innovazione. E quando pensi che hai visto tutto, e che tutti i siti sono uguali, ecco una boccata d’aria fresca. Un nuovo modello.

Vogue.it

Immagine 1

Vogue.it oltre a essere, come ovvio, il punto di riferimento online per la moda, ha lanciato un bellissimo impianto grafico da far gridare all’innovazione. E quando pensi che hai visto tutto, e che tutti i siti sono uguali, ecco una boccata d’aria fresca. Un nuovo modello.

OFFF 2010 a Parigi

Immagine 5

L’edizione 2010 dell’OFFF sarà a Parigi, è già possibile accreditarsi per i tre giorni a 70 euro, prezzo promozionale fino al 31 gennaio. L’anno scorso a Lisbona è stato molto interessante, consiglio a tutti di farci un pensiero. Per maggiori info: www.offf.ws
Ricordo cosi al volo i migliori dello scorso anno, per cui valeva la pena esserci:
Digital Kitchen – www.d-kitchen.com
Paula Scher – www.paulascher.com
Stefan Sagmeister – www.sagmeister.com
PES – www.eatpes.com

/ 3 Commenti

OFFF 2010 a Parigi

Immagine 5

L’edizione 2010 dell’OFFF sarà a Parigi, è già possibile accreditarsi per i tre giorni a 70 euro, prezzo promozionale fino al 31 gennaio. L’anno scorso a Lisbona è stato molto interessante, consiglio a tutti di farci un pensiero. Per maggiori info: www.offf.ws
Ricordo cosi al volo i migliori dello scorso anno, per cui valeva la pena esserci:
Digital Kitchen – www.d-kitchen.com
Paula Scher – www.paulascher.com
Stefan Sagmeister – www.sagmeister.com
PES – www.eatpes.com

/ 3 Comments

E’ morto Bob Noorda

bobnoorda

E’ morto ieri pomeriggio Bob Noorda, designer e grafico di origini olandesi ma milanese di adozione. Muore un modo di pensare la grafica forse. Quanti di noi “grafici” possiamo sognare di fare un lavoro simile a quello di Noorda per qualità e longevità? in uno scenario nel quale ti viene richiesto un marchio in un giorno perchè tanto in photoshop ormai tutto sono in grado di farlo (frase di una nostra cliente). Non voglio prendere la notizia della scomparsa di Noorda per sproloquiare su quanto era meglio una volta, perchè non c’ero, quindi sarebbe veramente ridicolo farlo. Il mio era un pensiero nato nell’osservare il lavoro del grafico olandese e constatare che gran parte dei suoi marchi sono tutt’ora utilizzati e probabilmente non verranno mai sostituiti. Inoltre voglio ricordare Noorda perchè è stato l’unico professore a darmi venti (20!) in un workshop al Politecnico. Ovviamente l’ho odiato per questo (anche se me lo meritavo) ma mi ricordo che me l’aveva dato ridendo, non ho mai capito se era divertito dal mio goffo tentativo progettuale (dovevo fare un’installazione con la prima lettera del mio nome) o rideva per me – clamorosamente in ritardo sulla consegna ma con la faccia di bronzo di quello che sosteneva le proprie ragioni. Pensare ora che non lo potrò più incontrare mi dispiace molto.

Articolo con galleria di immagini

intervista a Bob Noorda

E’ morto Bob Noorda

bobnoorda

E’ morto ieri pomeriggio Bob Noorda, designer e grafico di origini olandesi ma milanese di adozione. Muore un modo di pensare la grafica forse. Quanti di noi “grafici” possiamo sognare di fare un lavoro simile a quello di Noorda per qualità e longevità? in uno scenario nel quale ti viene richiesto un marchio in un giorno perchè tanto in photoshop ormai tutto sono in grado di farlo (frase di una nostra cliente). Non voglio prendere la notizia della scomparsa di Noorda per sproloquiare su quanto era meglio una volta, perchè non c’ero, quindi sarebbe veramente ridicolo farlo. Il mio era un pensiero nato nell’osservare il lavoro del grafico olandese e constatare che gran parte dei suoi marchi sono tutt’ora utilizzati e probabilmente non verranno mai sostituiti. Inoltre voglio ricordare Noorda perchè è stato l’unico professore a darmi venti (20!) in un workshop al Politecnico. Ovviamente l’ho odiato per questo (anche se me lo meritavo) ma mi ricordo che me l’aveva dato ridendo, non ho mai capito se era divertito dal mio goffo tentativo progettuale (dovevo fare un’installazione con la prima lettera del mio nome) o rideva per me – clamorosamente in ritardo sulla consegna ma con la faccia di bronzo di quello che sosteneva le proprie ragioni. Pensare ora che non lo potrò più incontrare mi dispiace molto.

Articolo con galleria di immagini

intervista a Bob Noorda

/ No comments